Perché scegliere Campo dell’Osso?

La scelta di un campo estivo per i propri figli può essere delicata e complessa. Suggeriamo in breve alcuni motivi per prendere in considerazione il nostro Campo.
Per la ricca proposta progettuale che mette al centro i ragazzi e il loro benessere, il rispetto dei loro ritmi e dei loro bisogni, le loro risorse e loro sviluppo. I ragazzi hanno bisogno di vivere avventure nuove e divertenti, che facciano sperimentare la propria autonomia e crescere a livello relazionale, accompagnati da adulti competenti e con il gruppo dei coetanei.
Per la professionalità dell’équipe, in grado di accogliere le esigenze di crescita, valorizzare le diversità ed esaltare le risorse di ciascun ragazzo. La selezione dello staff è molto accurata; scegliamo i nostri collaboratori in base alle competenze e alle qualità umane, al senso di responsabilità, all’esperienza e alla sensibilità nella conduzione di gruppi.
Per gli elevati standard di qualità e sicurezza che riguardano ogni aspetto del Campo, dal personale alle strutture, dall’alimentazione alle attività. In ogni campo è garantita la presenza di almeno un educatore ogni sei/sette ragazzi partecipanti, un rapporto che assicura un alto livello di tutela, attenzione e familiarità.
Per l’accoglienza ad ampio raggio che riserviamo ai nostri piccoli amici e alle loro famiglie, per instaurare relazioni costruttive e di fiducia reciproca.
Per la vicinanza alla città: a soli 70 km da Roma scoprirete un posto incantevole che colmerà di stupore voi e i vostri bambini..
Per il clima ideale, fresco e gradevole, un ottimo rimedio alla calura estiva. La faggeta in cui siamo immersi, tra le più grandi e intatte d’Europa, regala boccate d’aria buona per il corpo e lo spirito.

Da chi è composta l’équipe che opera con i ragazzi?

Lo staff è coordinato da un responsabile di Campo, psicologo dell’educazione esperto nella conduzione di gruppi e nell’organizzazione delle attività dal punto di visto ludico, psicoeducativo e logistico. Il responsabile rappresenta il primo riferimento per i contatti con i genitori.
L’équipe è formata da due tipologie di figure: educatori e animatori, che condividono la grande passione educativa e il desiderio far vivere ai ragazzi avventure divertenti e arricchenti da condividere insieme, oltre al grande amore per la natura. Una équipe formata per accogliere e valorizzare le esigenze evolutive dei ragazzi, stimolando le loro potenzialità, in un clima ludico e accogliente.

Che differenza c’è tra educatori e animatori?

Gli educatori sono esperti di educazione socioaffettiva e ambientale, altamente formati nella relazione con bambini e ragazzi. Si tratta di personale qualificato, che possiede competenze psicologiche e relazionali di empatia, comunicazione e ascolto, oltre che una comprovata esperienza nell’ambito educativo. Gli educatori sono attenti alle specifiche esigenze evolutive delle diverse fasce d’età, a partire dalla gestione delle “prime uscite” di casa, alla comprensione dei desideri dei ragazzi già “pratici” di avventure all’aperto; dall’accoglienza e risoluzione dei normali momenti di nostalgia che alcuni bambini potrebbero manifestare, all’ascolto dei bisogni di pre-adolescenti e adolescenti. I nostri educatori si dedicano con passione e professionalità ai ragazzi e, al contempo, riservano grande attenzione alle famiglie, al fine di favorire un clima di fiducia e confronto.
 
Gli animatori si occupano prevalentemente della parte ludica e organizzativa: a loro spetta l’allestimento dei giochi e la proposta di attività divertenti, creative e ricreative (laboratori insieme agli educatori, allestimento di scenette, preparazione delle serate, ecc.). Scegliamo i nostri animatori sempre in base alle loro competenze e alle loro qualità umane. Ciò premesso, va sottolineato che i nostri animatori hanno anche grandi doti educative, in base alle quali li selezioniamo e sulle quali continuiamo a formarli; viceversa anche gli educatori sono “animatori”, sia per le loro qualità di intrattenimento e creatività, sia nel senso che… mettono l’anima nella relazione educativa e riescono sempre a scaldare le anime dei ragazzi!

Dove alloggiano i ragazzi?

Il nostro villaggio offre soluzioni abitative composte da accoglienti “casette nel bosco” e appartamenti nel “Toccacielo”, al cui interno si trova la una grande sala comune per lo svolgimento di attività al coperto. Gli alloggi sono confortevoli e sicuri, immersi nella natura, ma al contempo vicini al centro abitato e commerciale di Monte Livata che offre tutti i servizi. Tutti gli alloggi uniscono la bellezza della vita nel verde al confort e alla sicurezza ideali per un soggiorno a misura di ragazzo: ogni unità dispone di un ampio salone con camino, doppi servizi, cucina e grandi stanze con 2 o 3 letti.
Ogni casetta e ogni appartamento ospitano sei /sette ragazzi e almeno un educatore.

Cosa devono portare i ragazzi?

I ragazzi passeranno la maggior parte della giornata a contatto diretto con erba, terra, sassi, foglie ed acqua... Tenendo conto di ciò, consigliamo di dotarli di un abbigliamento pratico e comodo, di scarso pregio e/o valore affettivo (perché potrebbe esser soggetto a rotture o rapida consunzione…)
Può essere utile personalizzare tutti gli indumenti e le dotazioni in modo chiaro e visibile. Per i soggiorni estivi forniremo ai ragazzi due t-shirt ed un giubbino impermeabile del Campo.
Per una settimana, suggeriamo:
  • 1 cambio giornaliero di biancheria intima
  • 2 asciugamani
  • 1 telo/accappatoio per la doccia
  • 1 pigiama di cotone
  • 2 paia di pantaloni lunghi
  • 2 paio di pantaloncini corti
  • 2 felpe
  • 1 maglione/pile
  • 2 maglie a maniche lunghe
  • 2-3 maglie a maniche corte
  • scarpe da ginnastica
  • scarpe da trekking leggere
  • calzini e calzettoni sotto al ginocchio
  • costume da bagno
  • ciabattine
  • occorrente per la toilette personale
  • zainetto
  • borraccia
  • torcia

Come contattare i ragazzi durante i soggiorni?

Saranno forniti ai genitori sia il contatto del responsabile del campo, sia quello dell’educatore che vive con il proprio figlio. Sarà possibile parlare telefonicamente con i ragazzi in corrispondenza dell’orario dei pasti.
Il responsabile stesso vi contatterà direttamente per qualunque evenienza.
Premettendo che non è necessario, i ragazzi potranno portare con sé il telefonino (se già ne hanno uno) o altri mezzi tecnologici, ma l’utilizzo di tali strumenti sarà concordato secondo orari e semplici regole condivise con loro. Il campo è pensato per favorire un contatto bello e sano con la natura e con il gruppo di coetanei, dunque ci piace incentivare un uso responsabile della tecnologia che non vada a scapito delle attività proposte e dello stare insieme!

Quali sono i valori su cui si fonda il Campo?

  • Al centro della nostra proposta c’è l’attenzione ai ragazzi e al loro benessere, il rispetto dei loro ritmi e delle loro esigenze, la cura e la dedizione al servizio del loro sviluppo. Crediamo fortemente nella potenzialità e nelle risorse dei ragazzi, che stimoliamo a partire dai bisogni di ciascuno.
  • Uno dei valori forti su cui si basa il Campo si può condensare nella parola fiducia, a partire dalla relazione istaurata con le famiglie e al rapporto costruito con ciascuno dei ragazzi e nei diversi gruppi. L’intera proposta è incentrata sull’acquisizione e sul potenziamento della fiducia in se stessi (come scoperta e approfondimento delle proprie potenzialità, delle proprie risorse di efficacia e autostima, della serenità nel conoscere il proprio mondo interno e l’ambiente esterno), nei confronti degli altri (nella relazione tra pari e con gli educatori) e nei confronti dell’ambiente (per una maggiore autonomia e capacità di esplorazione, in un processo di rispetto e tutela del mondo che ci circonda).
  • La sicurezza dei ragazzi è per noi di prioritaria importanza ed è la condizione essenziale per vivere tutte le avventure in un clima di fiducia e serenità. A tal fine proponiamo giochi e attività propedeutiche sui comportamenti di sicurezza personale e autoprotezione, realizzati attraverso una metodica divertente che permette di gestire le proprie emozioni ed esplorare l’ambiente con la giusta attenzione. All’interno del campo è attivo un presidio sanitario, nel quale un operatore sanitario è a disposizione H24 per garantire il primo soccorso e la somministrazione di medicinali. Potrete informare il responsabile del Campo e l’operatore sanitario compilando l’apposita schede di iscrizione contenente notizie circa lo stato di salute dei figli (farmaci; allergie; intolleranze alimentari; diete), concordando modalità e disposizioni per consentire ai ragazzi un soggiorno sereno e sicuro. I ragazzi sono coperti durante tutto il periodo del campo da assicurazione infortuni e Responsabilità Civile.

Cosa e come mangeranno i ragazzi?

Un tempo di qualità necessita di una sana e corretta alimentazione. Perciò ci riforniamo con prodotti di qualità, privilegiando fornitori a … “cm zero”, per garantire sempre la genuinità e la freschezza dei cibi. Dedichiamo particolare cura a tutti i pasti, dalla prima colazione, al pranzo e alla cena (senza dimenticare i piacevoli e rifocillanti momenti delle merende). I pasti sono gustati nei piccoli gruppi delle casette, dando priorità ad una dimensione familiare che rispetti il “diritto alla lentezza” e i tempi a misura di ragazzo. In alcune circostanze la nostra sala comune o il vasto cortile all’aperto permettono occasioni di convivialità da vivere tutti insieme.
Una dietista ci ha assistito nell’elaborare un menù ricco e vario, la nostra cuoca, abile conoscitrice dei palati e delle esigenze dei ragazzi, prepara per loro pasti genuini e gustosi, completi di tutti gli elementi nutrizionali per affrontare con grinta ed energia le attività di una giornata all’aria aperta.

Se abbiamo bisogno di maggiori informazioni?

Per ogni informazione aggiuntiva, per ogni richiesta e curiosità (finalizzate ad avere maggiori dettagli sui Campi o a comunicare esigenze particolari) potete contattare la Segreteria e chiedere di parlare con il responsabile del Campo.

Devo accompagnare mio figlio al Campo?

Ci piace riservare un momento di accoglienza ai ragazzi e alle loro famiglie all’inizio di ogni campo, una cerimonia di benvenuto che serve a presentarsi reciprocamente in un clima di festa e convivialità. È un’ottima occasione per i genitori per incontrare la nostra équipe, vedere come lavoriamo e trascorrere qualche ora nell’incanto della natura di Campo dell’Osso.
Allo stesso tempo, per venire incontro alle comprensibili esigenze di quanti non potessero accompagnare i figli, abbiamo organizzato un servizio di bus navetta che parte da Roma (in presenza di un nostro operatore che accompagnerà i bambini).

Che succede se mio figlio all'ultimo deve rinunciare?

In caso di disdetta o impedimenti a partecipare al Campo, l'anticipo è interamente rimborsabile fino a una settimana prima dell'inizio del soggiorno.

Avremo delle fotografie ricordo?

I nostri educatori raccoglieranno foto e video di ogni settimana, una cui selezione sarà lasciata ad ogni partecipante alla fine del Campo. Avremo bisogno pertanto della vostra autorizzazione alla condivisione delle immagini.

Attività

Written by Super User. Posted in Sito

p

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Informativa. Informativa